VE

 

Media temperatura: -5÷+5°C | Bassa temperatura: -25÷-18°C

Potenza: 0,76÷8,13 kW

Montaggio a tampone

R404A | R134a

A: 695÷890 mm | L: 537÷1852 mm | P: 825÷1240 mm

 

Per maggiori dettagli scarica il nostro videocatalogo

 

;

I modelli della serie VE sono unità monoblocco per la refrigerazione mobile, progettate per la conservazione di prodotti freschi all’interno di celle di medie-piccole dimensioni montate su rimorchi soggetti a continui spostamenti.

La serie si divide in 2 modelli: VEN e VEL per medie temperature (da -5°C a +5°C, volume massimo cella 222 m³) e VEK per basse temperature (da -25°C a -18°C, volume massimo cella 186 m³).

Il range di potenza frigorifera da 0,7 kW a 13,3 kW consente alla serie di soddisfare molteplici necessità dell’utilizzatore risultando estremamente versatile.

Le unità VE sono macchine refrigeranti speciali da esterno: la scocca in ABS o in lamiera verniciata, è costruita in modo da evitare infiltrazioni di acqua piovana in caso di fermata dell’unità permettendo l’utilizzo di questi gruppi all’esterno senza alcuna particolare protezione contro gli agenti atmosferici.

Estremamente solida ed efficace, la carrozzeria protegge un impianto frigorifero potente e sicuro, equipaggiato con compressore rotativo o scroll a garanzia della massima affidabilità nel tempo contro le sollecitazioni meccaniche, fattore rilevante a seguito degli spostamenti della cella.

La fase di espansione è a capillare mentre il condensatore, integrato nel monoblocco insieme all’evaporatore, è dotato di 1 o più ventilatori a 4 poli completi di pressostato della ventola.

La dotazione standard dei modelli VE comprende separatore e accomulatore dui liquido completo di filtro deidratore, tampone da 100 o 120 mm, doppio pressostato di massima e minima taratura a riarmo automatico e resistenza di preriscaldo utile ad assicurare un corretto funzionamento a seguito dell’installazione esterna dell’unità.

Completano la componentistica interna il sistema di sbrinamento a gas caldo e mediante doppio solenoide di protezione e la bacinella di raccolta dell’acqua di condensa conseguente alla fase di evaporazione.

Le unità VEK montano, in allestimento standard, una valvola regolatrice di pressione in aspirazione mentre per i modelli di più grandi dimensioni è presente il variatore di velocità termostatico per le ventole.

La parte evaporante prende posizione all’interno della cella a seguito dell’installazione a tampone sulla parete.

La tipologia di installazione agevole e veloce, consiste in 1 unico foro per l’alloggiamento della macchina, lasciando esterna la parte condensante.

Le soluzioni costruttive del VH consentono un’estrema rapidità nella connessione elettrica della macchina, presenza della spina esterna di alimentazione, a cui in dotazione vengono forniti i cavi per la luce della cella (1 m) e per la microporta.

Il controllo e settaggio dell’unità risulta semplice e intuitivo mediante il quadro elettronico protetto da un portello con chiusura a chiave.

Il pannello dotato di fusibili di protezione (comprende l’interruttore generale, l’indicatore di temperatura associato al termostato elettrico di controllo interno, il pulsante di sbrinamento manuale, l’interruttore di preriscaldo e la spia di alimentazione) consentendo all’utilizzatore di avere il controllo puntuale delle attività del VE durante tutto il viaggio e di poter personalizzare il funzionamento senza bisogno di entrare nella cella.